NovitÀ

C'era... c'è! Cisarà...

2020-04-29

“C’era…c’è! Ci sara’…”
Fiabe e Teatro
Per educare le emozioni

E vissero felici e contenti… sono le parole che ciascuno vorrebbe sentirsi dire dopo aver affrontato fatiche e dolori, parole che riflettono il profondo bisogno degli uomini di sentirsi buoni ed amati. Quest’intramontabile messaggio si respira tra le pagine del libro, nel quale l’autrice integra l’inestimabile patrimonio emotivo-sentimentale delle Fiabe Classiche con originali proposte di Teatro Educativo.
Il testo offre riflessioni e strumenti operativi a tutti coloro che si occupano di bam¬bini e avvertono l’attuale necessità educativa di proporre percorsi di consapevolezza emotiva. Suddiviso in tre parti, il lavoro presenta una stimolante sezione teorica, segui¬ta da una sezione didattica, entrambe connesse all’ultima parte che offre interessanti proposte artistiche.
Nella sezione teorica Franca Bonato collega le fiabe a numerosi contributi della pe¬dagogia, della psicanalisi, delle neuroscienze, dello psicodramma e traccia connessioni tra Propp, Bettelheim e le neuroscienze affettive con Pancksepp J., Biven, sviluppando in questa relazione un’innovativa e singolare lettura delle Fiabe Classiche.
La seconda parte presenta un itinerario di Teatro Educativo, ricco di giochi per ac¬compagnare i bambini ad affrontare le Prove della vita, che ogni Fiaba custodisce. Sono Prove di coraggio che sviluppano sicurezza e autostima, qualità necessarie a coltivare la speranza nel futuro.
Nell’ultima parte tre storie teatrali, collegate al percorso didattico, narrano le av¬venture di tre bambini di oggi, che riescono a risolvere un difficile problema superando alcune prove custodite nelle fiabe.

Lo Yoga di James Eruppakkattu

2020-05-14

OMEGA EDIZIONI
Via Cirenaica, 42 - 10142 Torino
Tel. 011 707.22.16 - Fax 011 702.781
Internet: www.ediomega.com - E-mail: info@ediomega.com


VALERIO PIERO CORINO

LO YOGA
DI
JAMES ERUPPAKKATTU

Manuale completo illustrato con oltre 700 immagini a colori delle posizioni.
 
Questo libro è nato per aiutare quelli che si avvicinano a questa antica disciplina a comprendere la sequenza degli esercizi fisici (Asanas), di quelli della respirazione (Pranayama), di quelli per la concentrazione (Dharana), e la pratica del rilassamento che sono state insegnate agli allievi di James Eruppakkatu durante un percorso lungo 40 anni tanto è durata finora la sua permanenza in Italia.
James Eruppakkatu è un creativo, non scrive mai le sue lezioni e quelle che insegna arrivano da un'improvvisazione interiore, da una spontaneità che fa sì che ogni lezione sia diversa da tutte le altre. Anche il Pranayama non può avere luogo se la mente e il corpo non sono sufficientemente rilassati e a riposo.
James Eruppakkattu ha scoperto che tutte le tensioni corporee, muscolari, nervose, circolatorie e sopratutto psicologiche e mentali si scaricano sui tratti del nostro viso. Se noi rilassiamo consapevolmente il nostro volto otterremo un rilassamento benefico indiretto sia sul nostro corpo che sulla nostra mente.
Secondo la filosofia dello Yoga vi sono cinque elementi manifesti che vanno dall'elemento terra, all'acqua, al fuoco, all'aria, all'etere in un sistema sempre più rarefatto e impercettibile. Anche il corpo umano secondo questa filosofia è composto da cinque strati, il corpo visibile, il corpo energetico, il corpo mentale inferiore, il corpo mentale superiore e infine la Beatitudine, Ananda.
Se noi dirigiamo la nostra ricerca verso gli stati più sottili, ecco che tutti i livelli più materiali vengono modificati, rinfrancati, energizzati ottenendo un bagno di tranquillità, pace, fiducia indispensabili per nutrire tutte le parti del nostro essere.
Lo Yoga propone la sua via, non è l'unica, ma l'insieme di pratiche morali, fisiche, respiratorie, mentali è talmente completo che quelli che si avvicinano a questa disciplina troveranno nella pratica un immenso sollievo e una risposta efficace a tutte le insoddisfazioni, ansie e insicurezze che caratterizzano il nostro vivere quotidiano.

Volume al formato 17 x 24, illustrato tutto a colori.
ISBN 978 88 7241 629-7
Anno di pubblicazione Dicembre 2019
Prezzo di listino €uro 20,00

OMEGA EDIZIONI
Via Cirenaica, 42 - 10142 Torino
Tel. 011 707.22.16 - Fax 011 702.781
Internet: www.ediomega.com - E-mail: info@ediomega.com

La riabilitazione delle laringectomie parziali

2020-05-14

OMEGA EDIZIONI
Via Cirenaica, 42 - 10142 Torino
Tel. 011 707.22.16 - Fax 011 702.781
Internet: www.ediomega.com - E-mail: info@ediomega.com


A cura di
FRANCO FUSSI

LA RIABILITAZIONE
DELLE
LARINGECTOMIE PARZIALI
 
Un approccio integrato

Negli operati di chirurgia parziale laringea, oltre alla conservazione delle funzioni essenziali, è fondamentale che la laringe mantenga una funzionalità efficiente. Un attento studio multidimensionale della qualità deglutitoria e vocale dopo OPHL è infatti fondamentale per il riabilitatore ai fini di un corretto inquadramento funzionale, che consente un’ottimale presa in carico riabilitativa del paziente.
Il percorso riabilitativo delle funzioni laringee è cruciale al fine di garantire al paziente una qualità di vita soddisfacente, ma anche una maggiore sopravvivenza e qualità di relazione comunicativa.
La voce rappresenta certamente uno degli aspetti più critici per la chirurgia parziale sopracricoidea e sopratracheale, mentre risulta discretamente conservata nella chirurgia sovraglottica. Le OPHL tipo II e tipo III richiedono infatti la resezione delle corde vocali e quindi l’emissione di una voce di sostituzione attraverso la vibrazione della mucosa residua, viceversa le OPHL tipo I prevedono la conservazione del piano glottico, con la conseguente possibilità del mantenimento di una buona funzione fonatoria.
L’impegno dei sanitari che seguono il percorso riabilitativo post chirurgico del paziente sottoposto ad OPHL dovrebbe essere teso ad offrire tutti i mezzi a disposizione non solo al fine di garantire il raggiungimento di un buon risultato funzionale, ma anche al fine di colmare il gap che esiste tra i pazienti che ottengono risultati funzionali soddisfacenti e coloro che non li raggiungono.
I protocolli logopedici tradizionalmente in uso, qui rivisitate secondo un razionale specifico, vengono in questo volume arricchiti da una proposta mutuata da esperienze didattiche artistiche rivolte al controllo delle strutture sovraglottiche la cui integrazione nel lavoro logopedico ha rivelato una ulteriore possibilità e miglioramento nel recupero vocale delle OPHL.
Volume di 176 pagine, al formato 17x24 - ampiamente illustrato a colori.
EAN 978 88 7241 561-0
Anno di pubblicazione Marzo 2020
Prezzo di listino €uro 23,00